I principi che ispirano MARIANO GIGLI Brand Consultants

Condividiamo con i nostri clienti attenzione costante, fiducia e rapporti di lungo termine.

Certificato Google Digital Training
"Marketing Digitale"

31^ Ed. Premio Marketing per l'Università
"Frecciarossa (Trenitalia - 2019)"
1° classificato 

30^ Ed. Premio Marketing per l'Università
"National Geographic (2018)"
11° classificato

Si rivolgono a noi aziende che desiderano fare un salto qualitativo nella comunicazione spesso con l’obiettivo di migliorare la loro relazione con il cliente, riposizionarsi in uno specifico scenario economico, gestire il corporate brand
 e incrementare la reputazione.

 

Essere advisor per noi significa utilizzare la comunicazione come leva strategica e di business, assistendo l’azienda in tutte le scelte in questo campo. La nostra esperienza e le competenze maturate, ci permettono di offrire un servizio focalizzato sulle reali esigenze aziendali nei vari contesti di riferimento.

 

VISIONE

La nostra idea di business è quella di affiancare e guidare le aziende sul tema del branding. Sensibilizzare il management verso la seconda funzione di produzione: quella dell'intangibile utile per generare proposte di valore.

 

MISSIONE

Offrire alle aziende la possibilità concreta di posizionarsi in rapporto ai propri concorrenti e di far emergere le qualità distintive dei propri prodotti o servizi. Tutto questo attraverso una serie di metodologie e di competenze utili nella definizione di piani analitici, strategici ed operativi, indispensabili per ottimizzare i processi e le risorse coinvolte.

  

VALORI

  • Semplicità
  • Empatia
  • Personalizzazione
  • Attenzione al dettaglio
  • Proattività
  • Sensibilità

Lavorare in modo responsabile:

  • Agire con rapidità
  • Essere reattivi ai cambiamenti
  • Avere il coraggio di cambiare rotta quando necessario
  • Trasformare l’insoddisfazione in ricerca di miglioramento
  • Lavorare con efficienza ed efficacia

Esperienza professionale

  • Nel 1993 seguo un corso di specializzazione sui "Principi di Museografia e Allestimento Mostre".
  • Nel 1994 mi diplomo in "Tecnico della Grafica e della Pubblicità".
  • Nel 1999 seguo un corso di specializzazione negli Stati Uniti sulle “Nuove Tecnologie Grafiche e di Stampa”
  • Dal 1994 al 2000 lavoro prima come junior art poi come middleweight designer presso lo Studio Roberto Lombardi in Roma, firmando progetti per Alitalia, Ama S.p.A., Forte Agip Hotels, Unicri, Kernel S.p.A.
  • Nel 2001 mi trasferisco a Londra dove collaboro come free lance per la Leo Fund Managers Limited e, tornato in Italia, fondo a Roma lo studio di comunicazione Gigli Moschella & Associati Snc, collaborando in qualità di consulente con agenzie e studi esterni.
  • Nel giugno del 2003 sono premiato dal Maestro Ugo Nespolo al concorso d'idee "Icedream Graphic Design Under 30" (promosso dalla Burgo Distribuzione S.p.A. e da AIAP) per un progetto grafico/fotografico.
  • Nel 2004/2005 completo il master in "Graphic Design Direzione e Progettazione Creativa" presso lo IED di Roma.
  • Nel 2004 fondo lo studio di comunicazione d'impresa MARIANO GIGLI Design Consultant (dal 2020 MARIANO GIGLI Brand Consultants), specializzandomi nella creazione e gestione di sistemi di identità.
  • Dal 2016 a oggi sono responsabile marketing e comunicazione presso Istituto Nobile Aviation College.
  • Nel 2017 conseguo la laurea di I° livello con lode in Comunicazione Pubblica e d'Impresa presso Sapienza Università di Roma.
  • Nel 2018 partecipo da studente universitario alla 30^ Edizione Premio Marketing per l'Università: Il caso National Geographic
    (11° classificato).
  • Nel 2019 partecipo da studente universitario alla 31^ Edizione Premio Marketing per l'Università: Il caso Frecciarossa
    (1° classificato).
  • Nel 2019 conseguo la certificazione "Google Digital Training: Marketing Digitale" (cod. 8BN 2ZU VNA).
  • Nel 2020 conseguo la laurea magistrale in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa presso Sapienza Università di Roma. Oggetto della tesi: "La customer experience nell'industria dell'ospitalità".